Dizionario Quenya - Italiano - Sindarin

...Solo per appassionati di Tolkien!


A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V W Y


A

Quenya Italiano Sindarin Fonte
aeglos n. punta di neve (UNF)
aegnor n. terribile fuoco (SIL)
aha n. collera (SdA)
ai int. ahimŔ ai (SdA)
aina agg. sacro (SIL)
ainulinde n. musica degli Ainur (SIL)
Ainur n. pl. I Sacri (SIL)
aire agg. sacro (SdA)
aiya n. che Ŕ sacro (SdA)
alcar n. gloria aglar (R)
alcarin agg. glorioso   (R)
alcarinque n. il glorioso, una stella (SIL)
aldaron n. re degli alberi (SIL)
Aldea n. Mercoledý Orgaladh (SdA)
aldu- n. i due alberi galadhad (SdA)
Alduya n. Il Giorno dei Due Alberi Orgaladhad (SdA)
alqua n. cigno alpha (SIL)
alqualonde n. porto dei cigni (SIL)
alta n. terra luminosa galad (R)
ambar n. mondo (SdA)
ampa n. gancio, uncino (SdA)
an con. per (SdA)
anar n. sole anor (SdA)
Anarya n. Domenica Oranor (SdA)
anca n. fauci, mascelle carach (SdA)
ancalima n. grande datore di luce (SdA)
andave adv. grandemente (SdA)
ando n. cancello annon (SdA)
andu- agg. occidentale annu- (SdA)
andune n. ovest annun (SdA)
anduril n. fiamma dell'ovest (SdA)
anfauglir n. fauci della sete (SIL)
anga n. ferro ang (SdA)
anna n. dono (SdA)
anto n. mascelle, bocca carach (SdA)
ar con. e a (SdA)
arandur n. servo del re (UNF)
aratar n. l'esaltato (SIL)
arda n. regione arth (SdA)
are n. luce solare (SdA)
artano n. alto fabbro (UNF)
ascar agg. impetuoso, irruento (SIL)
asta n. mese (pl. astar) (SdA)
at- agg. doppio -ad (SdA)
atalante n. la caduta (SIL)
atan n. padri degli uomini (pl. atani) adan (SdA)
atendea n. anno bisestile (SdA)
aure n. luce del giorno calan (SdA)
avari n. i riluttanti (SIL)
avathar n. le ombre (SIL)

B

Quenya Italiano Sindarin Fonte
Bauglir n. Il constrittore(Morgoth) (SIL)
beleg agg. possente meleg (SIL)
belethil n. divina radianza (SIL)
brilthor n. torrente scintillante (SIL)

C

Quenya Italiano Sindarin Fonte
cait- v. mentire (radice) (SdA)
cal(a)-, cali- n. luce calan (SdA)
calacirya n. passo luminoso (SIL)
calim n. luce (SdA)
calma n. lampada calar (SdA)
cam n. mano (SIL)
camlost adv. a mano vuota (SIL)
carac n. zanne carch (SIL)
carne agg. rosso (pl. carni) caran (SdA)
cel- adv. via da (SIL)
Cermie n. luglio o Afterlithe Cerveth (SdA)
certa n. lettere o rune (pl. certar) certh (SdA)
-cil n. persona (SdA)
cil, khil v. seguire (radice) (SIL)
cirya n. passo o crepaccio cirith (SdA)
coimas n. pan di via lembas (SIL)
coire n. risveglio, l'ultima stagione di Imladris echuir (SdA)
colindo n. portatore (SdA)
cor- n. attorno o cerchio cor (SdA)
coranar n. anno solare (SdA)
corma n. anello cor (SdA)
corollaire n. tumulo (collina) verde (SIL)
cul- agg. rosso dorato (SIL)
curumo n. uomo abile curunir (UNF)

D

Quenya Italiano Sindarin Fonte
-dacil n. vincitore (SdA)
delduwath n. orrore delle ombre notturne (SIL)
-dil n. amico o amante (SdA)
-dore, -dor n. terra dor (SdA)

E

Quenya Italiano Sindarin Fonte
ear n. mare aear (R)
earen n. oceano aearon (SdA)
Earenya n. giorno del mare Oraearon (SdA)
ehtele n. pozzo, sorgente eithel (SIL)
Elda n. elfo occidentale, uno del popolo delle stelle (pl. Eldar) Edhel (SdA)
ele-, elen- n. elfo (SdA)
elen n. stella (pl. eleni, elenion) el (SdA)
Elenya n. Sabato Orgilion (SdA)
elerrina n. coronato di stelle (SIL)
elessar n. gemma elfica (SdA)
elye prn. anche, sebbene (SdA)
emerwen n. pastore (UNF)
en- adv. ancora, ri- (prefisso) (SdA)
-en agg. grande -on (SdA)
end(e)-, -ende n. mezzo (SdA)
endea n. mezzo (SdA)
enderi n. pl. giorni di mezzo, parte del calendario di Imladris (SdA)
Endore, Endor n. Terra di Mezzo Ennor (SdA)
Engwar n. i malaticci, umani (SIL)
enquie n. setimana (pl. enqueier) (SdA)
entulesse n. il ritorno (UNF)
envinyatar n. rinnovatore (SdA)
epesse n. cognome (UNF)
erchamion agg. con una sola mano (SIL)
eressea n. isola solitaria (R)
Eru n. l'Uno, Dio (SdA)
Erusen n. figli di Dio (R)
esse n. nome (SdA)
et adv. fuori da (SdA)

F

Quenya Italiano Sindarin Fonte
fal- n. spuma fal- (SdA)
falas- n. costa falas (SdA)
falma n. onda spumeggiante (SdA)
fana n. velo (radice di) (R)
fana n. velato (pl. fanar) fan (SdA)
fanya n. bianco nembo fan (SdA)
firimar n.pl. mortali (SIL)
for- agg. nord (prefisso) (SdA)
formen n. nord forod (SdA)

G

Quenya Italiano Sindarin Fonte
gaya n. orrore (SIL)
gwath, wath n. ombra (SIL)

H

Quenya Italiano Sindarin Fonte
halla agg. alto hal- (SdA)
hantalle n. ringraziamento (UNF)
haranye n. ultimo anno di un secolo (SdA)
harma n. tesoro (SdA)
-her n. signore -hir (SdA)
Heren Istarion n. Ordine degli Stregoni (UNF)
heru n. signore hir (SIL)
hilde n. erede (pl. hildi) (SdA)
hir- v. trovare (radice) (SdA)
hirilonde n. trovatore di rifugi (UNF)
hisie n. nebbia hith (SdA)
hisilome n. terra della nebbia (SIL)
Hisime

n. Nebbioso, o novembre

Hithui (SdA)
hrive n. inverno, quinta stagione di Imladris rhiw (SdA)
huine n. malinconia fuin (SIL)
hwesta n. brezza (SdA)
hyar- agg. sud (prefisso) (SdA)
hyarmen n. sud harad (SdA)

I

Quenya Italiano Sindarin Fonte
i art. il e(n) (SdA)
-ie n. cosa di, appartenenza (SdA)
iluve n. il tutto (SIL)
ilya agg. ogni (pl. ilye, tuti) (SdA)
imbe pre. tra (SdA)
-ime agg. -abile -ui (SdA)
-in agg. -ioso -en (R)
isil n. luna ithil (SdA)
Isilya n. Lunedý Orithil (SdA)
Istar n. stregone (pl. Istari) (SdA)

K

Quenya Italiano Sindarin Fonte
kano n. comandante (SIL)
kemen n. terra (SIL)
khelek n. ghiaccio, vetro heledh (SIL)
kyerme n. preghiera (UNF)

L

Quenya Italiano Sindarin Fonte
laire n. estate, seconda stagione di Imladris laer (SdA)
lait- v. pregare (radice) eglerio (SdA)
lalaith n. risata (SIL)
lambe n. lingua naith (SdA)
lant v. cadere (radice) (SdA)
lanta n. caduta, il cadere (SdA)
lanthir lamath n. cascata delle voci echeggianti (SIL)
lasse n. foglia (pl. lassi) las(s) (SdA)
lasse-lanta n. caduta delle foglie, quarta stagione di Imladris (SdA)
laure agg. colore dorato (SdA)
laurea n. come oro (pl. laurie) (SdA)
lav- v. leccare (radice) (SdA)
leuca n. serpe lyg (SdA)
-li- agg. molti (SdA)
linaewen n. lago degli uccelli same (UNF)
lind(e)- n. canzone linn (SdA)
linta agg. veloce (pl. linte) (SdA)
lirinen adv. nel canto (SdA)
lisse agg. dolce (SdA)
-lo pre. da, fuori da (SdA)
loa n. cerscita (SdA)
loende n. mezz'anno (SdA)
lome n. ombra, malinconia, notte fuin (SdA)
lomea agg. malinconico (SdA)
lomelindi n. cantore del crepuscolo (vedi tinuviel)
lomion n. figlio del crepuscolo (SIL)
lore n. sogno (SdA)
losse n. neve caduta loss (SdA)
lote n. fiore loth (SdA)
Lotesse n. Maggio Lothron (SdA)
luine agg. blu luin (SdA)
lumbule n. oscuritÓ duath (SdA)
lumenn' n. ora (SdA)
luva n. freccia (SdA)
-lva prn. nostro (SdA)
-lye prn. tu (SdA)

M

Quenya Italiano Sindarin Fonte
ma- n. mano (SdA)
-ma

agg. oggetto fatto di

(SdA)
macar n. spadaccino vagor (SdA)
maika agg. affilato maeg (SIL)
mal n. oro (radice) mal- (SdA)
malin agg. dorato mallen (SdA)
malta n. oro (SdA)
man int.prn. chi? (SdA)
mar- v. soffrire (radice) (SdA)
-mar n. abitazione -mar or bar (SdA)
marde n. sala (SdA)
melda n. amico mellon (SdA)
men-, -men n. regione di (R)
menel n. rifugio menel (R)
Menelmacar n. Orione Menelvagor (SdA)
Menelya n. giorno del rifugio Ormenel (SdA)
met prn. noi due (SdA)
metta n. finale (SdA)
mettare n. ultimo giorno dell'anno (SdA)
mi pre. in (SdA)
min-,minas,... n. torre minas, barad (SdA)
mir n. gioiello mir (SdA)
miriel n. come gioiello (SdA)
miruvore n. liquore (di Imladris) miruvor (SdA)
morna agg. nero mor- (SdA)
mornie n. oscuritÓ (SdA)

N

Quenya Italiano Sindarin Fonte
-n prn io -n (SdA)
na- v. essere (radice) (SdA)
nainie n. lamento (R)
namarie intj. addio (R)
nan n. valle nan (SdA)
nar radice per rosso o cadlo come il sole naur (SdA)
Narie n. Giugno o Forelithe Norui (SdA)
Narquelie n. Ottobre o Winterfilthe Narbeleth (SdA)
Narsil n. fiamma bianca e rossa (SdA)
Narvinye n. Gennaio o Afteryule Narwain (SdA)
-nde n. landa o regione -n(n) (SdA)
Nenime n. Febbuaio o Solmath Ninui (SdA)
-nil n. amico o amante (SdA)
nin prn. per me anim (SdA)
-nna pre. a, sopra, al di sopra na (SdA)
noldo n. Alto elfo (pl. noldor) (SdA)
nole n. sapienza, conoscenza gul (SIL)
-nore, -nor n. terra, paese dor (SdA)
norie n. paese dor (SdA)
nu pre. sotto di- (SdA)
numen n. ovest annun (SdA)
nuquerna agg. rivolto, riverso (SdA)
nwalme n. tormento (SdA)
-nya prn. mio (SdA)

O

Quenya Italiano Sindarin Fonte
oi(o) adv. duraturo ui (R)
oiale adv. duraturo (SdA)
ohtar n. guerriero same (SIL)
oma n. voce (SdA)
omentie n. ora dell'incontro (SdA)
or(o)- agg. alto, elevato (SdA)
ore n. cuore (coscienza) (SdA)
orne n. albero galadh (SdA)
ornemalin n. un tipo d'albero mallorn (SdA)
ortan- v. sollevare (radice) (SdA)
osto n. fortezza os(t) (SdA)
otso n. sette odo (SIL)

P

Quenya Italiano Sindarin Fonte
palan- adv. lontano palan- (SdA)
palantir n. pietra che vede lontano (SdA)
parma n. libro (SdA)
pel- v. andare in giro (radice) (SIL)
pele n. recinto pel (SdA)
pella pre. oltre (SdA)
Pelori n.pl. Catena montuosa di Valinor (SdA)

Q

Quenya Italiano Sindarin Fonte
quant- v. riempire (radice) (SdA)
quelie n. declinante -beleth (SdA)
quelle n. svanente firith (SdA)
quende n. oratore (pl. quendi) (SdA)
Quenya n. lingua degli Alti Elfi (SdA)
querna agg. rivolto (SdA)
quesse n. piuma (SdA)

R

Quenya Italiano Sindarin Fonte
rama n. ala (pl. ramar)   (SdA)
ramba n. muro ran (SIL)
rauko n. demone raug (SIL)
re n. giorno solare aur (SdA)
rembre n. maglia (di una rete) rem (SdA)
-riel n. femmina -riel (R)
-ril n. fiamma -ril (r)
Ringare n. Dicembre o Foreyule Girithon (SdA)
ro- agg. sopra (SdA)
romen n. est amrun (SdA)
rond n. soffitto a volta (SIL)
-rya prn. di lei (SdA)

S

Quenya Italiano Sindarin Fonte
sanga n. folla thanga (SIL)
-sen n.pl. figli (R)
serke n. sangue sereg (SIL)
si adv. ora (SdA)
sil che ha a che fare col bianco (radice) (SdA)
sil v. brillare (radice) (SdA)
Silima n. cristallo elfico prodotto solo da Feanaro (R)
silmaril n. un gioiello di Feanaro   (SdA)
silme n. luce stellare (SdA)
sinda- agg. grigio thin (SdA)
Sinda n. elfo grigio (pl. sindar) (SdA)
Sindarin n. lingua degli elfi grigi (SdA)
sindarinwa agg. dell'elfo grigio (SdA)
sinome adv. in questo luogo (SdA)
-sse pre. in (SdA)
sule n. spirito o vento gwae (SdA)
Sulime n. Marzo o Rethe Gwaeron (SdA)
surinen adv. nel vento (SdA)

T

Quenya Italiano Sindarin Fonte
-t agg. due -ad (SdA)
taniquetil n. alto picco bianco (R)
tar- n. regalitÓ ar (SdA)
-tar n. l'uno (SdA)
tarcil n. regale dunadan (SdA)
tari n. regina bereth (SdA)
tarienna adv. regalmente   (SdA)
Tarion n. see Valanya
tarma n. corona (SdA)
tasare n. salice tathar (SIL)
taure n. foresta taur (SdA)
taurea agg. forestale (SdA)
te prn. loro (SdA)
tehta n. marchio (pl. tehtar) taith (SdA)
telco n. stemma (SdA)
telcontar n. grampasso (SdA)
telluma n. cupola (pl. tellumar) (SdA)
Telmehtar n. Orione (vedi Menelmacar) (SdA)
tema n. serie (pl. temar) (SdA)
tengwa n. lettera (pl. tengwar) tiw (SdA)
tenna pre. finchÚ (SdA)
tie n. strada, sentiero (pl. tier) (SdA)
-til n. picco -dil (R)
tinco n. metallo (SdA)
tindome n. crepuscolo uial (SdA)
tintal- v. brillare (radice) (SdA)
tintalle n. vampa gilthoniel (SdA)
tinuviel n. usignolo (SdA)
tinwe n. scintilla gil (R)
tir che ha a che fare col guardare (radice) tir (SdA)
tirion n. grande torre d'osservazione (R)
tuile n. primavera, prima stagione di Imladris ethuil (SdA)
tuilere n. giorno di primavera (SdA)
tumbale n. valle profonda imlad (SdA)
tumbo n. valle tum (SIL)
tup- v. coprire (radice) (SdA)
tur n. signore tur (SdA)
tyelle n. grado (pl. tyeller) (SdA)

U

Quenya Italiano Sindarin Fonte
u- adv. non u- (SdA)
umbar n. fato (SdA)
undome n. crepuscolo, sera aduial (SdA)
undomiel n. stella del crepuscolo   (SdA)
und(u)- adv. gi¨ (R)
ungwe n. ragnatela (SdA)
unotime agg. incommensurabile   (SdA)
unque n. cavo (SdA)
ure n. calore (SdA)
Urime n. Agosto o Wedmath Urui (SdA)
utulien v. sono venuto   (SdA)
utuvien v. ho trovato   (SdA)
-uva adv. che sarÓ, indicante il futuro (SdA)

V

Quenya

Italiano

Sindarin

Fonte

-va

pre. di, fatto di

(SdA)

val(i), vala

n. potenze angeliche

balan

(SdA)

Valanya

n. giorno elle potenze

Orbelain

(SdA)

valarauko

n. demone di potere

balrog

(SIL)

vani-

v. passare, svanire (radice)

(SdA)

vanimar

n. casa perduta

(SdA)

vanimelda

n. amico perduto

(SdA)

vanwa

agg. perduto

(SdA)

var

che ha a che fare con l'altezza (radice)

(SdA)

varda

n. l'esaltato

(SdA)

ve

pre. come

(SdA)

vilya

n. aria, cielo

(SdA)

vinye

agg. nuovo, che inizia

wain

(SdA)

Viresse

n. Aprile o Astron

Gwirith

(SdA)

voron-

n. risoluto

(SdA)


W

Quenya

Italiano

Sindarin

Fonte

wen

n. fanciulla

 

(SIL)

wilwarin

n. farfalla

 

(SIL)


Y

Quenya

Italiano

Sindarin

Fonte

-ya

n. come

 

(SdA)

yanta

n. ponte

 

(SdA)

yassen

adv. in cui, nel quale

 

(SdA)

Yavannie

n. Settembre o Halimath

Ivanneth

(SdA)

yave

n. frutto

 

(SIL)

yavie

n. autunno, terza stagione di Imladris

iavas

(SdA)

yaviere

n. giorno d'autunno

 

(SdA)

yen

n. 144 anni solari (pl. yeni)

 

(SdA)

-yes

prn. ci˛

han

(SdA)

yesta

n. iniziante

 

(SdA)

yestare

n. primo giorno dell'anno

 

(SdA)

yulda

n. sorso di liquido (pl. yuldar)

 

(SdA)

yulma

n. coppa

 

(SdA)


Tratto da http://members.xoom.virgilio.it/_XOOM/ArdaNet/goodies/dizionario.htm


Scarica un altro dizionario elfico (grazie a Norbert Spina)

Torna indietro