ALMENO L'ITALIANO.... SALLO!

ovvero: un piccolo prontuario per avere sempre la frase giusta... al momento giusto!


.

Mi può DISINNESCARE la segreteria telefonica?

(categoria : Ordigni moderni...)

.

Soffro di vene VORTICOSE.

(Sarà un ballerino...)

.

Di fronte a queste cose rimango PUTREFATTO!

(Che schifo!)

.

Quando muoio mi faccio CROMARE.

(miracoli della tecnica!)

.

Arriva il treno, hai BLATERATO il biglietto?

(categoria : viaggi alternativi...)

.

Come faccio a fare tutte queste cose simultaneamente? Dovrei avere il dono dell'OBLIQUITA'!

(No, il dono della geometria!)

.

Un'onda ANONIMA ha travolto i surfisti.

(di solito le onde sono firmate?)

.

Almeno l'italiano...SALLO!

(mitico...)

.

Basta! Vi state COAGULANDO contro di me!

(Parla a dei globuli rossi?)

.

E' nel mio carattere: quando qualcosa non va, io SODOMIZZO!

(Stategli lontano...)

.

Anche l'occhio VA dalla sua parte...

(categoria: strabismo...)

.

Non so a che santo RIAVVOLGERMI...

(Una videocassetta devota!)

.

Avete i nuovi telefonini GPL?

(categoria: energie alternative...)

.

Il cadavere presentava evidenti segni di DECESSO.

(Ma va?!)

.

Prima di operarmi mi fanno un'AUTOPSIA generale.

(Auguri!)

.

Vorrei un pacco di cotone IDRAULICO...

(da mettere negli scarichi dei lavandini?)

.

Abbiamo mangiato la trota SALMONELLATA

(Ancora auguri!)

.

Vorrei un'aspirina in SUPPOSTE EFFERVESCENTI

(categoria : medicina alternativa...)

.

Vorrei una maglia con il collo a VOLPINO.

(categoria: protezione animali)

.

Devo andare dall'OTORINOLALINGUAIATRA

(categoria : Medicina sperimentale...)

.

Ho visitato palazzo degli INFISSI a Firenze.

(categoria: arredamento...)

.

Vorrei una pomata per l'IRPEF.

(chi glielo spiega al ministero delle imposte?)

.

Se lo sapevo glielo DIVO!

(scommetto che è membro dell'Accademia della Crusca!)

.

Usare il DDT fa diventare più grande il buco nell'ORZORO.

(addio colazione!)

.

E' andato a lavorare negli EVIRATI arabi.

(Contento lui...)

.

Lo scontro ha causato 5 feriti e 10 CONFUSI.

(davvero un evento scioccante!)

.

A forza di andare di corpo mi sono quasi DISINTEGRATA.

(questa sì che è una medicina efficace)

.

Mia nonna ha il morbo di PAKISTAN.

(categoria: malattie esotiche)

.

Davanti alla sua prepotenza resto ILLIBATO.

(beato te)

.

La mia auto ha la marmitta PARALITICA.

(forse è ora di cambiare macchina...)

.

Sono momentaneamente in stand-BIKE.

(Per ingannare l'attesa va in bicicletta?)

.

Che lingua si parla in Turchia? Il TURCHESE.

(la lingua dei gioiellieri)

.

Tu non sei proprio uno STERCO di santo...

(Meno male...)

.

Verrà in ufficio una STRAGISTA per il tirocinio.

(Si salvi chi può!)

.

Mi sono fatta il LEASING al viso.

(t'è costata così tanto l'operazione?)

.

Da vicino vedo bene, è da lontano che sono LESBICA.

(no comment)

.

Ed ecco un altro ampio florilegio di castronerie, per il quale ringrazio l'amico Alberto:

Al momento dell’interrogazione fu colpito da amnistia.

È in una età difficile: Sta passando dall’infanzia all’adulterio.

Era molto stanco e così si è preso un anno sabaudo.

Era scremato dalla fatica.

Mi scuso per il disturbo che le ho allegato.

Mi perdoni se l’ho infortunata.

Lei russa? - Sì, ma solo quando mi metto in posizione suina.

Ma ha anche dei dolori allo sterno? – No, solo all’interno.

Oggigiorno nelle palestre girano un sacco di asteroidi nebulizzanti.

Domani andiamo dall’avvocato per fare la separazione sensuale.

La mostra era interessante: Arrivavano visitatori a frottole.

I Paesi dell' Africa sono spesso alle prese con la fame e l’eucarestia.

Ognuno dovrebbe partecipare alla colletta dando il suo piccolo attributo personale.

Nel mio ufficio molte mamme hanno chiesto l’apartheid.

Predica bene ma ruzzola male.

Da qualche tempo soffro di flautolenze.

Ha studiato alla Sorcona di Parigi.

La forza di gravidanza.

Le pillole anticoncessionarie.

Lo shock profilattico.

L’ulcera diagonale.

Lo zagarolo nell’occhio.

La cirrosi apatica.

La cintura del Dottor Baudo.

La tosse schizzinosa.

L’occasione intestinale.

L’emozione cerebrale.

La vagina pectoris.

L’utero tergiverso.

La prognosi dentaria

La vena giubilare.

Le vene vorticose.

Le erezioni cutanee.

Gli zoccoli atomici del dottor Sholls

Le discriminature razziali.

Le pietre biliari della Storia.

Il buco dello zoo.

L’Oceano Antartico.

Frequenta gente di diversa estradizione sociale.

Io frequento solo gente autolocata.

A quel punto non ci ha più visto ed è partito per la tangenziale.

Non sapevo dove andare: Brulicavo nel buio.

Ero completamente buio: Camminavo a dentoni.

Nell’antica Babilonia c’erano i giardini prensili.

A primavera le api impallinano i fiori.

In inverno fate attenzione ai branchi di nebbia.

Ad agosto ha fatto un caldo torrenziale.

A casa abbiamo messo l’impianto di aria confezionata.

Che afa! Arrivano certe zampate di calore!

Dare alito a pettegolezzi.

Fare mente focale.

Avere un discreto bagagliaio culturale.

Rimandare alle candele greche.

Essere il polo della discordia.

Caro signore, lei rischia una denuncia per circoncisione di incapace!

È raro come l’araba felice.

Scusate, ma sono un po’ duro di comprensorio.

Complimenti, vedo che hai un’auto nuova fiammeggiante!

Dottore, credo di avere un accesso al dente.

Ho un po’ di catarro: Voglio fare l’aureo-sol.

Pronto, Agenzia? Vorrei prenotare un viaggio di nozze per due persone.

Da quando si è messa a dieta è diventata una sifilide.

Si è arrabbiato e gli ha tirato un oggetto contrundente.

È stato troppo tempo esposto ai raggi ultraviolenti.

Pratica lo sport subacqueo nei bassifondi del mare Adriatico.

Se ti piace quel cibo significa che non hai le pupille gustative.

Non voglio divulgarmi oltre.

Sarò corto e circonciso.

Sarò breve e succinta.

Sono scesa dall’autobus perché un maniaco mi faceva la “longa manus”.

Scusate il ritardo, ma sono rimasto incastonato nel traffico.

Ieri il traffico era abbastanza scurrile.

La lingua batte dove il dente vuole.

Ti presento il mio nuovo istruttore di body bowling. 

Alla bella notizia piangue di gioia.

In quel momento raggiunse l’acne del piacere.

Arbitro! Quel giocatore espullilo!

In cosa posso servirla, signore? – Grazie, davo solo un’occhiata refurtiva qua e là…

Gradisce ancora del dolce? Grazie cameriere, me ne dia solo un’inerzia.

Cameriere, vorrei delle allucinazioni riguardo al menu.

Tu l'hai letto “Il Fu Mattia Bazar”? 

Spettabile Azienda, Vi chiedo di essere cortesemente infiltrato nella Vs. Banca Dati.

Allego alla presente il mio identikid.

Ci sarebbe bisogno di un fax-totum.

Questo soprabito è double fax?

È una banconota originale? – No, è un fax-simile.

Vorrei una diluizione della bolletta. 

Vorrei una dilatazione della bolletta.

Scusate, accettate anche pagamenti dilaniati?

Devo disinnescare la segreteria telefonica.

Buongiorno, la mia nuova Sim è ancora debilitata.

Ha fatto anche il giuramento d’Ipocrita.

Abitava in un casolare situato nell’ansia del fiume.

Assaggi questo whisky, è una vera raffineria.

Hai letto “l’amante di Lady Chesterfield”?

Lo sciopero è stato rievocato.

Non hai proprio il senso dell’humus.

Quello è il suo tallone da killer.

Ma tu lo hai letto “Così parlò Balaustra”?

Mi piace osservare gli animali allo stato ebraico.

Di fronte a queste cose rimango putrefatto!

Quando l’ho visto sono rimasto illibato!

Queste notizie mi lasciano letteralmente rarefatto!

Le tue parole mi lasciano adibito!

Ero assortito nei miei pensieri.

In quel momento così grave Il Presidente lanciò un monitor alla nazione.

Arriva il treno, hai blaterato il biglietto? 

Per fare tutte queste cose assieme dovrei avere il dono dell'obliquità! 

Basta! Vi state coagulando tutti contro di me! 

Ho la gastrite da stress: Quando qualcosa non va, io sodomizzo!

Mi è uscito un gruzzolo di sangue dalla bocca.

Non so a che santo riavvolgermi.

Avete i nuovi telefonini GPL? 

Hai letto “Il diario di Anna Falk”?

Il cadavere presentava evidenti segni di decesso.

Dottore, da qualche giorno ho i cognati di vomito.

Abbiamo mangiato la trota salmonellata.

Vorrei un'aspirina in supposte effervescenti.

Per la stitichezza prova una supposta alla nitroglicerina.

Il medico mi ha prescritto una dieta ricca di idrocarburi.

Il ginecologo mi ha trovato la fauna batterica.

Dottore, vorrei una pomata per l'Irpef sul labbro.

Non prende l’ascensore perché soffre di gastrofobia.

L’oculista ha detto che mi mancano due diatribe all’occhio destro.

Mi manca una dottrina all’occhio sinistro.

Non fotografarmi: Non sono fotoigienica.

Non sei proprio uno sterco di santo!

Con la cena di ieri mi sono diffamato alla grande.

Parlerò molto chiaramente perché non voglio essere sottinteso.

Ah.. ma che bella arietta brizzolata c’è stasera…

Viene dagli evirati arabi.

Si è trasferito negli emigrati arabi.

Mia nonna ha il morbo di Pakistan. 

La mia auto ha la marmitta paralitica.

Verrà in ufficio una stragista per il tirocinio.

Sono momentaneamente in stand-bike.

Da vicino vedo bene, è da lontano che sono un po’ lesbica.

Mi sono fatta il leasing al viso.

Ho avuto due gemelli monozotici.

Devo cambiare gli augelli della cucina a gas.

Il Presidente fu eletto a furor di polipo.

Riposiamoci e diamoci una bella rifucilata.

Sono finito nell’occhio del ciclope.

Cercò più volte di illudere la sorveglianza.

Ha dato l’addio al prelibato.

Scambiamoci i connotati.

Hai preso il depilant all’Agenzia di Viaggi?

Non so decidermi. Qualcuno può darmi qualche suggestione?

Le partite sono in diretta o difterite?

L’ambulanza partì a sirene spietate.

Mal comune mezzo Claudio.

Anche l'occhio va dalla sua parte.

Dio li fa e poi li accoppa.

Cercare il pelo nel pagliaio

È inutile piangere sul latte macchiato.

Cercare il pelo nell’uomo.

Avere “le physique du Rolex”.

A caval domato non si guarda in bocca.

Can che abbaia non dorme.

All’ingresso della banca c’è il metal-detective.

Quando il Vesuvio era attivo distrusse Pompei con una erezione.

Dall’aereo ho visto l’Etna che ruttava.

Vorrei un compasso e un cognometro.

Prego, esaudisca i documenti.

Non voglio diventare il capro respiratorio.

Da anni sogno di fare una crociata nel Mediterraneo. 

Mi piace passeggiare in campagna nelle notti di pediluvio.

L’albergo era costoso ma lussurioso.

A ferragosto la spiaggia era una carneficina.

Ha un tenore di vita troppo lussureggiante.

Il suo sguardo spruzzava odio.

Compro solo yogurt con frammenti lattici vivi.

Mi porti una porzione di spaghetti alle vongole voraci.

È suo figlio? – Sì è il mio primo gemito. 

L’avvocato vuole uno straccio del documento.

Questa è la dimostrazione rampante che avevo ragione!

Appena incominciò a parlare sollevò un vespasiano.

Lei sta travasando completamente quello che dico!

Il mio fidanzato mi fa le leccornie sul collo.

Ci vedo male ma non so se si tratta di miopia o di presbiterio.

Mia moglie appartiene a una famiglia d’alto linciaggio.

Certe volte mia suocera mi fa andare in incandescenza!

Non c’è dubbio: Qui c’è lo zampillo di tua madre!

Tra me e mia suocera c’è dell’astice.

L’incidente ha provocato un morto, due feriti e molti confusi.

Il poveretto era chimicamente morto.

Per risolvere la disputa ci vuole una persona “super partner”.

Ero veramente masturbato dal suo linguaggio così volgare.

Conosco un esperto di arti marziane.

Abbiamo i caratteri completamente diversi: Siamo agli antidoti!

Non credo all’autenticità della Sacra Sindrome.

Con il telescopio ha visto la cometa di Halloween.

Vieni qua: Voglio dirti una cosa “entre neuse”.

Vorrei una bottiglia di Amaro Micidiale Giuliani.

Alla fine del concerto gli tributarono una vera e propria ovulazione.

La sua vita non è stata facile: Ha dovuto superare mille traversine.

La polizia intervenne con l’uso di gas saporiferi.

Dalle nostre parti c’è peluria di operai.

Si lava poco: Lascia uno sciame di cattivo odore.

Per autorizzare i minori è necessaria la firma dei genitori o di chi ne fa le feci.

Su quel muro è vietato affliggere manifesti.

Datemi dell’acqua: A forza di andare di corpo mi sono quasi disintegrata.

Dottore, ho molte segregazioni gastriche.

Non fatemi uscire dai gamberi!

È giunto i momento di rimboccarci le mani.

Perse il controllo dell’auto e finì sulla banchina spargitraffico.

Per i reumatismi sono un toccasana sia le cure termiche che le insabbiature.

Purtroppo riesco a leggere solo nei rigagnoli di tempo.

Gli antichi Egizi non conoscevano la carta e perciò scrivevano sui tapiri.

Ascolto sempre il Concerto di Capodanno della Fisarmonica di Vienna.

Ha ricoperto le pareti del soggiorno con toghe di legno pregiato.

Mi hanno operato di arachidi del capezzolo.

Dottore, ho le gambe piene di narici.

Vorrei prenotare un test gravitazionale per mia figlia.

Credo di avere una estorsione alla caviglia.

Mi fa male lo stomaco, ho paura di avere l’ernia letale.

Devo assolutamente fare una gastronomia.

Di fronte a quel tramonto sul mare restammo ammutinati per lo stupore.

Hanno trovato le sue impronte digitate sulla porta.

Il ladro fu colto in fragranza di reato.

Abitava in un amplesso residenziale costruito da poco.

Appena entrato in ospedale lo misero nella camera iberica.

Quando è stato male hanno dovuto metterlo nella camera scettica.

A volte in TV assistiamo a comportamenti poco edificabili.

Ieri ho visto un bel servizio sulla vita di Madre Teresa di Gallura.

Le pareti della chiesa erano ricoperte di meravigliosi rinfreschi rinascimentali.

Dopo il terremoto i muri della casa erano pieni di crepuscoli.

Mi dispiace ma su questa materia non sono molto afferrato…

Mi piacerebbe conoscere il mio albero ginecologico.

L’ernia era così grossa che gli aveva quasi coperto gli intesticoli.

Il maniaco da 20 anni teneva la moglie rilegata in casa.

Su questi argomenti tu sei molto più efferato di me.

Certi avvocati dovrebbero essere irradiati dall’album!

Vado in farmacia a comprare un container per le urine.

Vado in spiaggia a passeggiare sul bagnoschiuma.

Quando fa freddo mi viene la pelle scrupolosa.

Sono piena di smanigliature sulle cosce.

Devo fare i gargarozzi per il mal di gola.

Siccome era nato prematuro lo hanno messo subito nell’inculatrice.

Mia figlia sta facendo l’autogestazione a scuola.

L’oculista mi ha trovato una scatarrata nell’occhio destro.

.

E ora, alcuni pazzeschi annunci commerciali (grazie a Giulia per avermele inviate!):

.

Panettiere:
"Quando vi diventa duro ve lo grattugiamo gratis, ma metà ce lo tratteniamo"

Vendite immobiliari (in una palazzina in vendita con officina artigianale sul retro):
"Si vende solo il davanti, il didietro serve a mio marito"

Primo mobiliere:
"Si vendono letti a castello per bambini di legno"

Secondo mobiliere:
"Si vendono mobili del settecento nuovi"

Prima macelleria:
"Da Rosalia, tacchini e polli, a richiesta si aprono le cosce"

Seconda macelleria:
"Carne bovina, ovina, caprina, suina, pollina e coniglina"

Prima polleria:
"Polli arrosto, anche vivi"

Seconda polleria:
"Si ammazzano galline in faccia"

Sfasciacarrozze:
"Qui si vendono automobili incidentate ma non rubate"

Primo fioraio:
"Se mi cercate sono al cimitero... vivo"

Secondo fioraio:
Si inviano fiori in tutto il mondo, anche via fax"

Primo negozio di abbigliamento:
"Nuovi arrivi di mutande, se le provate non le togliete più"

Secondo negozio di abbigliamento:
"Non andate altrove a farvi derubare, provate da noi"

Terzo negozio di abbigliamento:
"In questo negozio di quello che c'è non manca niente"

Negozio di abbigliamento per bambini:
"Si vendono impermeabili per bambini di gomma"

Prima autofficina:
"venite una volta da noi e non andrete mai più da nessuna parte"

Seconda autofficina:
"si riparano biciclette anche rotte"

Lavanderia:
"Qui si smacchiano antilopi"

Sul citofono della caserma dei Carabinieri:
"Attenzione, per suonare premere, se non risponde nessuno ripremere"

.

Dato che abbiamo ridicolizzato un po' la lingua italiana, è giusto, prima di chiudere, ridicolizzare un po' anche il tedesco.

La lingua tedesca è abbastanza semplice da imparare. Una persona che conosce un po' di latino e di declinazioni si sentirà abbastanza sicura anche in Germania.

Questo è, per lo meno, quello che dicono gli insegnanti di tedesco durante la prima lezione...

Il primo passo è comprare un corso di tedesco, come l'eccellente edizione, pubblicata a Dortmund, che parla della tribù degli ottentotti (Hottentotten).

Il libro spiega che gli opossum (Beutelratten) vengono catturati e messi in ceste di vimini (Lattengitter) chiuse. Queste gabbie, in tedesco vengono chiamate Lattengitterkoffer; e se al loro interno vi è un opossum catturato, si chiamano Beutelrattenlattengitterkoffer.

Un giorno, gli ottentotti catturano un assassino (Attentäter) accusato di aver ucciso una delle madri (Mutter) degli ottentotti (Hottentottenmutter), madre di uno stupido e balbuziente (Stottertrottel).

Questo tipo di madre, in tedesco è chiamato Hottentottenstottertrottelmutter e il suo uccisore Hottentottenstottertrottelmutterattentäter.

Si deve sapere che, quando gli ottentotti catturano un individuo, lo mettono nella cesta per gli opossum (Beutelrattenlattengitterkoffer).

Ma l'assassino riesce a fuggire: inizia la ricerca!

Dopo qualche tempo uno dei guerrieri va dal capo:

- Ho catturato l'assassino (Attentäter).

- Sì? Quale assassino? - chiede il capo.

- Beutelrattenlattengitterkofferattentäter. - risponde il guerriero.

- Cosa? L'assassino che è nella cesta dell'opossum fatta di vimini? - chiede il capo.

- Certo! - dice il guerriero - Hottentottenstottertrottelmutterattentäter (l'uccisore della mamma dell'ottentotto stupido e balbuziente).

- Ah... - dice il capo degli ottentotti - Fin dall'inizio avresti potuto dire che avevi catturato l'Hottentottenstottertrottelmutterbeutelrattenlattengitterkofferattentäter!

Come tutti possono vedere, il tedesco è una lingua facile e piacevole... ^__^


Torna indietro