Sd.Kfz. 171 Pz. Kpfw. V Panther Ausf D

Revell , scala 1/72


 

Note

Quando nel Giugno 1941 i panzer tedeschi si trovarono davanti i T34 sovietici fu un brusco risveglio ed una doccia fredda per i progettisti teutonici.
C'era sul fronte, nelle file nemiche, un carro migliore dei loro Pz. III e IV, innovativo e moderno, magari solo un po' poco armato, ma fu questione di mesi e il T34 ricevette nuova torretta ed un pezzo adeguato.
Il FŘhrer nel Novembre 1942, davanti ai rapporti di perdite dei reparti corazzati, ordin˛ al Wa Pruef di indire una gara per sviluppare nuovo carro nella classe 30/35 tonnellate con cui controbattere ai T34 russi.
In risposta al suo ordine Daimler-Benz e MAN proposero nell'Gennaio del 1942 i prototipi VK3002.
Quello della Daimler-Benz era una copia becera del carro sovietico.
Talmente copia e talmente becera che venne bocciata perchŔ gli addetti ai pezzi controcarro non riuscivano a distinguerla dal carro sovietico.


 

 il VK3002 della Daimler-Benz

 il T34/76 russo



Il prototipo proposto della MAN, anche se ampiamente copiato, era migliore, la torretta era presa dalla proposta Rheinmetall-Borsig, pi¨ grande e spostata pi¨ indietro, il rotolamento a barre di torsione era molto robusto sebbene complicato dai dischi alternati, la cingolatura larga a bassa pressione specifica.



Protitipo VK3002 della MAN - caratteristico il rigonfiamento della torretta in
corrispondenza del portello del comandante che sparirÓ nella produzione di serie.


Il prototipo VK3002 della MAN venne testato ed approvato nel Maggio 1942 quindi messo in produzione con il nome di Pz.V "Panther".
Nel Luglio del 1943 i primi Panther scesero sul campo di battaglia... il primo responso non fu' lusinghiero, se ne persero di pi¨ per guasti che in combattimento..
Anche i tedeschi non potevano realizzare un progetto maturo in sei mesi... ci vollero altri sei mesi di affinamento e modifiche per arrivare ad avere un carro finalmente affidabile.
Ne valse la pena... il Panther fu il miglior carro tedesco della Seconda Guerra Mondiale, migliore del Tigre, anche se meno corazzato e meno armato, ma le sue corazze erano inclinate e non verticali, ed il suo 75 mm. aveva una velocitÓ iniziale maggiore dell'88 del Tigre.
Fu un carro talmente riuscito che i francesi, nel 1946, dovendo ricostruire il loro esercito, in attesa di avere a disposizione dei carri di costruzione nazionale, armarono con i Panther preda di guerra i loro reparti corazzati e li tennero in prima linea fino al 1956.

Il mio modellino raffigura un esemplare della prima serie, munito dei classici "schutzen" sui fianchi per proteggere il rotolamento e la parte meno corazzata dello scafo ai proiettili a carica cava.
╚ uno dei miei primi modellini realizzati e l'inesperienza nel realizzare la livrea e gestire le patine di invecchiamento si nota... lo devo proprio rifare...!



Clicca sulle miniature per vedere le foto ingrandite